Home  
  
  
    La scabbia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La scabbia

(10/10)

Meno grave delle precedenti ma molto fastidiosa è la scabbia, data dalla trasmissione di un acaro. La scabbia può essere trasmessa tramite contatto con la biancheria di una persona infetta o tramite contatto diretto. Un volta contratta la scabbia, si hanno eruzioni cutanee, non necessariamente limitate all’area genitale, accompagnate da prurito, che di frequente si intensifica nelle ore notturne. Il preservativo non sempre è sufficiente a evitare il contagio, per cui è meglio astenersi da rapporti sessuali fino a quando non si sono eliminati completamente i parassiti.

Scopri anche:

Dossier: AIDS e malattie sessualmente trasmissibili

Come mettere bene un preservativo?

MST e sesso orale

Fai il test: Le tue pratiche sessuali sono sicure?

Fonti:

http://www.ausl.imola.bo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/240

http://www.epicentro.iss.it/problemi/sifilide/sifilide.asp

http://www.epicentro.iss.it/problemi/hpv/hpv.asp

http://www.epicentro.iss.it/problemi/gonorrea/gonorrea.asp

Newsletter