Home  
  
  
    Il cavallo capovolto in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I pro della posizione del cavallo capovolto in gravidanza:

Anche se assomiglia alla posizione dell'altalena, il cavallo capovolto implica due modifiche rilevanti. Per prima cosa l'uomo non deve sorreggersi con le braccia e ha quindi le mani libere per acchiappare le natiche della sua lei. Inoltre, può impartire il ritmo della "cavalcata" ondeggiando il bacino e sollevando le natiche della partner.

La donna può afferrare le ginocchia del partner per sostenersi e appoggiare la pancia sulle sue gambe, affinché non ondeggi nel vuoto.

Anche se la donna sembra controllare il movimento, è pura illusione. Sono infatti le braccia dell'uomo a sollevare la donna e il suo bacino ad effettuare il saliscendi, lasciando quindi alla donna la possibilità di controllare la profondità della penetrazione senza stancarsi troppo.

I contro della posizione del cavallo capovolto in gravidanza:

Se il pancione è troppo ingombrante, o se la partner è aumentata molto di peso, per l'uomo può non essere facile sollevare il peso della sua lei da sdraiato. Inoltre il timore di urtare il pancione con le ginocchia può inibire i movimenti dell'uomo.

Per saperne di più: Il cavallo capovolto

Il cavallo capovolto in gravidanza

(6/15)

 

Caricamento ...
Newsletter