Home  
  
  
    Usa una tabella delle emozioni
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Usa una tabella delle emozioni

(2/10)

Stai certa che il tuo partner desidera una sola cosa al mondo: un'atmosfera serena in casa. Perché allora è così difficile? "Si tende a sottovalutare l'alternarsi di emozioni che ci influenzano e la quantità di contrarietà o di grandi gioie che ci portiamo a casa", spiega Christine Lewicki. Reprimerle è un po' come vivere in modalità "pentola a pressione", con il rischio di esplodere da un momento all'altro.

Per smettere di recriminare: "Parlare del nostro stato d'animo aiuta gli altri a interpretarlo meglio", suggerisce l'esperta: a tale proposito, un modo efficace per comunicare in famiglia è creare una tabella delle emozioni. Esistono dei modelli in cui sono disegnate delle emoticon eloquenti, che puoi trovare su Internet o fare da sola; l'importante è poter dare un nome al proprio stato animo del momento (sono di pessimo umore, sono giù di morale, sono allegra come una Pasqua...) e comunicare i propri bisogni agli altri membri della famiglia.

Newsletter