Home  
  
    Le infezioni da funghi
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
  • Che cos'è la tigna del cuoio capelluto?
  • Cosa sono le micosi buccali?
  • Come si presentano le micosi della schiena?
  • Come si manifestano le micosi anale e ascellare?
  • Quali sono le micosi del torace, delle estremità e del viso?
  • Le cause della micosi genitale

Le infezioni cutanee da funghi

Le micosi superficiali o infezioni cutanee causate da funghi sono lesioni provocate da microrganismi. Questi funghi si sviluppano nella cheratina, una proteina ricca di zolfo, sostanza che rende i capelli e la pelle più resistenti. Quando l'infezione aggredisce il cuoio capelluto, si parla di tinea capitis (nota anche come tigna del cuoio capelluto). La tinea corporis (tigna del corpo) si manifesta su una cute glabra (senza peli o capelli) con la comparsa di piccole macchie. Questa micosi superficiale cutanea è anche chiamata tinea circinata, tinea glabrosa o herpes circinatus.

Le mani e i piedi non vengono risparmiati. I funghi tendono a formarsi tra le dita dei piedi (spazi interdigitali). In questo caso di parla di "piede d'atleta", interdigito-plantare o tigna del piede.

Doctissimo ti descrive tutti i sintomi di queste micosi per poterle diagnosticare in modo più efficace e seguire trattamenti mirati.

 

Dr. ssa Susana Domínguez Rovira

Leggi anche:
Herpes labiale: 10 rimedi per curarlo velocemente
La salute passa per le unghie
Candida: quali sono i sintomi?

Fai il test: Microbi, batteri, virus: che differenza c'è? 

Caricamento ...
Newsletter