Home  
  
  
    La valeriana o l’escolzia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La valeriana o l’escolzia

(5/10)

La stanchezza può essere provocata anche da un sonno troppo leggero o poco riparatore. La valeriana agisce sul neurotrasmettitore inibitore più diffuso nel sistema nervoso centrale. Come spiega il Dott. Lorrain, “calma l’ansia e rilassa i muscoli, condizione numero uno per potersi addormentare”. Ristruttura inoltre la qualità del sonno, aumentando il sonno lento e profondo.

In alternativa alla valeriana, l’escolzia o papavero californiano è molto efficace per ritrovare un sonno riparatore. Alcuni studi* hanno dimostrato che facilita l’addormentamento e contribuisce ad allungare la durata del sonno.

Per le persone iperattive e ansiose, che tendono ad andare a letto tardi, è possibile aggiungere la passiflora (pianta anti-stress per antonomasia).

* Vincieri F.F et al. An approach to the study of the biological activity of Eschscholtzia californica cham, Pharmacological Research Communications, 1988, 20 : 41-4

Newsletter