Home  
  
  
    Tre: abbandono (finalmente) i pensieri negativi
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Tre: abbandono (finalmente) i pensieri negativi

(4/7)

Per diventare fortunato bisogna cominciare con l’accettare di esserlo, e cancellare alcune convinzioni che ci mantengono tra le fila degli sfortunati. Ce lo spiega meglio Vanessa Mielczareck: "Tutti noi ci siamo spesso affrettati a dare delle interpretazioni fataliste a certi avvenimenti 'sfortunati' pensando che le cose stessero così e basta". E a concludere con affermazioni del tipo: "Non posso farci niente", "È solo colpa della sfortuna", "Queste cose succedono solo a me!"… Se reagisci così, come puoi sperare di ricevere una bella sorpresa? Queste frasi negative che costellano la tua vita rappresentano altrettanti auto-condizionamenti che ti bloccano in una visione chiusa e pessimista.

I nostri "lucky tips": Prenditi una di pausa per riformulare in modo positivo le circostanze, e metti in pratica questa nuova visione: una nuova vicina? Di sicuro sarà molto simpatica! I posti per il concerto di Noemi sono esauriti? Se ti piazzi davanti alla biglietteria di certo qualcuno te ne proporrà uno. Chiedere una promozione? Con la fortuna che hai, il capo sarà di buon umore… Se ci si crede non è così difficile, e se non funziona (subito), almeno avrai provato. E soprattutto…non smettere. I fortunati non si arrendono mai.

Newsletter