Home  
  
    Malformazioni dei piedi dei bambini
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
  • Piedi dei bambini: il piede normale
  • Che differenza c’è tra una deformazione e una malformazione?
  • Quali sono le anomalie dei piedi più frequenti?
  • Il piede talo e varo nei bambini
  • Il piede torto o piede equino congenito nei bambini
  • Bambini: come curare i piedi piatti?

Neonati: le anomalie dei piedi più diffuse

Appena messo al mondo, il neonato viene scrutato millimetro per millimetro, nel corso di un esame approfondito effettuato dal pediatra. Ogni parte del corpo del bebè viene osservata con attenzione per evidenziare eventuali problemi di salute. I piedi non sfuggono a questa ispezione. Quando viene individuata un’anomalia, viene immediatamente messa in pratica una terapia adeguata.

Niente paura, questi casi sono rari. Ma per non lasciarsi sfuggire nessuna anomalia, i genitori devono conoscere le caratteristiche di un piede normale, le posizioni che permettono di curare alcuni disturbi, le caratteristiche delle scarpe adatte a ogni età e l’evoluzione naturale dell’arto. Per alcune anomalie, possono essere necessari alcuni esercizi, una stimolazione, o delle scarpe ortopediche. Dover ricorrere a un intervento chirurgico è rarissimo. Sarà il pediatra a riconoscere, tra tutte le anomalie possibili, quelle che possono nuocere alle diverse funzioni del piede, oltre all’eventuale pregiudizio estetico.

Dott.ssa Susana Domínguez Rovira

Leggi anche:

12 luoghi comuni sulla salute dei bambini

Perché stimolare il gattonamento?

I massaggi per il tuo bambino

Fai il test: Ti preoccupi troppo dei tuoi figli?

Caricamento ...
Newsletter