Home  
  
    Reagire ai capricci dei bambini
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
  • Come reagire ai capricci: Mantieni la calma
  • Come reagire ai capricci: Ignora
  • Come reagire ai capricci: Isola
  • Come reagire al capricci: Lasciagli un po’ di tempo
  • Come reagire ai capricci: Non cedere
  • Come reagire ai capricci: Riconciliati

Come reagire ai capricci del bambino?

Non importa la ragione del capriccio, esprimere con violenza la propria collera fa parte dello sviluppo emotivo normale del bambino e segna generalmente l’inizio dell’autonomia (verso i 2 anni). Porta pazienza, è una fase transitoria.

Leggi anche:

15 trucchi dello psicologo per far calmare un bambino

La disciplina positiva: che cos'è e come si applica

Cosa non dire mai ai figli

Fai il test: Che madre sei?




Caricamento ...
Newsletter